Indagine strutturale endoscopica

indagine strutturale endoscopica clemente engineering ingegneria
Indagine strutturale con endoscopio
Monitoraggio microinvasivo di strutture poco accessibili

A cosa serve l’indagine strutturale endoscopica?

L’indagine strutturale endoscopica consente di acquisire dati fondamentali sulla geometria e sullo stato di conservazione di luoghi non ispezionabili direttamente. Con questo tipo di esame valutiamo lo stato e la qualità di esecuzione degli elementi murari e delle loro connessioni. Verifichiamo grazie a questo strumento anche le caratteristiche e lo stato dei diatoni e degli ammorsamenti fra pareti.

In cosa consiste un’indagine con endoscopio?

L’ispezione dell’interno del muro attraverso indagini endoscopiche consiste nel praticare sulla parete un piccolo foro nel quale facciamo passare la sonda endoscopica.

Grazie ad essa è quindi possibile ispezionare l’interno della muratura senza danneggiarla ed acquisire immagini fotografiche.

Clemente Engineering Service per questo tipo di indagine ha in dotazione un video endoscopio palmare MIGS con illuminazione a LED e schermo TFT che consente di visualizzare chiaramente le immagini durante la prova.

Contattaci per richiedere ulteriori informazioni