Sistema costruttivo Opera

Sistema costruttivo Opera

Clemente Engineering ha ideato il sistema costruttivo OPERA: un sistema che utilizza più materiali, con notevoli vantaggi in termini di economia, funzionalità e solidità strutturale, avvalendosi della tecnologia offerta dal Sistema costruttivo Plastbau®.

I vantaggi offerti da OPERA

IL SISTEMA OPERA integra acciaio, calcestruzzo ed EPS per costruire edifici civili e industriali in alternativa ai sistemi tradizionali, offrendo:

  • Elevata resistenza alle sollecitazioni orizzontali come sisma, vento o altro
  • Elevata inerzia termica
  • Velocità di realizzazione e bassi costi di costruzione
  • Versatilità architettonica
  • Elevata qualità a costi contenuti
  • Realizzazione di interventi su strutture esistenti

sistema-costruttivo-opera-01

Soluzione strutturale OPERA

Il Sistema Opera è pensato per fare in modo che

  • le azioni verticali

siano assorbite da un sistema di telai costituiti da pilastri in acciaio e travi a sezione composta acciaio-calcestruzzo

  • le azioni orizzontali (azioni dovute al sisma, al vento, etc)

siano assorbite da pareti in c.a.

Il risultato è una struttura snella, dal comportamento scatolare, con un elevato potere coibentante, dato dalla presenza del solaio e dall’utilizzo del muro de.com Plastbau®.

sistema-costruttivo-opera-02sistema-costruttivo-opera-03

Nuove prospettive all’edilizia residenziale, pubblica, industriale, commerciale

Opera è l’alternativa alle strutture prefabbricate in C.A.P. e ACCIAIO, nella realizzazione di manufatti civili come impianti sportivi, commerciali, negozi, uffici, abitazioni, alberghi oppure anche industriali come depositi, magazzini, opifici.

Tre punti di vista

le prescrizioni impongono osservanza di

  • normative sismiche
  • contenimenti energetici

il committente domanda

  • sicurezza
  • risparmio energetico
  • versatilità
  • comfort degli ambienti

le imprese puntano a

  • sistemi costruttivi in opera
  • contenimento dei costi

Il Sistema Costruttivo Opera è un contenitore urbanistico, ingegneristico e architettonico creato da Clemente Engineering Service per creare sviluppo tecnico-commerciale e realizzare insediamenti costruttivi con operatori e professionisti di settore quali università, enti, ordini professionali, costruttori, imprese di costruzione avanzate.

La sostenibilità della moderna edilizia e l’esigenza di una maggiore reattività al rischio tellurico richiedono infatti processi di fabbricazione semplici, affidabili, rapidi, versatili ed economici.

Innovazione nel campo dei materiali di costruzione

Peso ridotto, elevata resistenza alle sollecitazioni orizzontali, isolamento termico e resistenza al fuoco, sono requisiti fondamentali per i materiali edili moderni.

Nell’ambito dei materiali da costruzioni, si è avuto un grosso salto in termini tecnologici, in particolare:

  • nell’acciaio
  • nel calcestruzzo
  • nell’introduzione del’EPS (polistirene espanso sintetizzato) che assolve a molteplici utilizzi (alleggerimento per i solai, tompagnatura esterna e interna, utilizzo come cassero a perdere per le pareti in cemento armato, con riduzione dei carichi, dei tempi di messa in opera e miglioramento energetico)

sistema-costruttivo-opera-04

Vantaggi dell’evoluzione dei materiali

Risparmio Energetico

Con il Decr. Lgs. n.192 del 19 agosto 2005 è entrata in vigore anche in Italia la Direttiva UE (“Energy Performance of Buildings Directive”) che prevede la preparazione di Certificati energetici (obbligatori) al momento della costruzione, vendita o affitto di edifici.

L’Attestato di Certificazione Energetica è il documento che stabilisce in valore assoluto il livello di consumo dell’immobile inserendolo in una corretta classe di appartenenza. Il polistirene espanso sinterizzato (EPS) contribuisce in modo rilevante al risparmio energetico

Antisismicità

La progettazione degli edifici in zona sismica deve garantire livelli prestazionali diversi in occorrenza di eventi sismici con intensità diversa, introducendo il concetto di Performance Based Design.

L’utilizzo combinato di CLS, acciaio e EPS porta a una riduzione dei carichi sulla struttura in elevazione e fondazione, con conseguente riduzione delle sollecitazioni taglianti dovute al sisma, sugli elementi designati ad assorbire l’impatto sismico

Durabilità

Le strutture in cemento armato hanno una vita nominale, intesa come il numero di anni nel quale la struttura, purché soggetta a manutenzione ordinaria, debba poter essere usata per lo scopo al quale è destinata

L’EPS o polistirolo espanso ha una durata pressoché illimitata, poiché i fattori ambientali non modificano le caratteristiche del polistirene, che può quindi garantire per un periodo illimitato le caratteristiche richieste.

Opera Sistemi e Tecnologie Innovative

Sviluppato da Clemente Engineering Service sulla base del brevetto depositato nel 2007 dall’Ing. Pierluigi Clemente, punta a realizzare edilizia di qualità con abbattimento dei costi realizzativi e di manutenzione.

Il sistema che, oltre all’impiego di acciaio e cls, punta sull’impiego del cassero muro Plastbau3®, abbinato al cassero solaio Plastbau®, conferisce al manufatto elevata inerzia termica ed acustica, con conseguente abbattimento delle spese di riscaldamento, di raffreddamento e di insonorizzazione.

Il sistema è stato pensato per velocizzare le operazioni di costruzione, eliminando eventuali rallentamenti durante l’esecuzione.

Può essere utilizzato anche in situazioni in cui è necessaria una determinata resistenza al fuoco.

sistema-costruttivo-opera-05

Procedimento costruttivo del sistema OPERA

Fondazioni

sistema-costruttivo-opera-06

Montaggio struttura metallica

sistema-costruttivo-opera-07sistema-costruttivo-opera-08sistema-costruttivo-opera-09

Assemblaggio e montaggio muro

sistema-costruttivo-opera-010sistema-costruttivo-opera-011

Copertura

sistema-costruttivo-opera-012sistema-costruttivo-opera-013sistema-costruttivo-opera-014

Vantaggi del sistema costruttivo

Il sistema OPERA abbatte i tempi di esecuzione, garantisce elevate durabilità e resistenza alle azioni sismiche grazie al comportamento scatolare, rispetta la totalità delle prescrizioni e ottiene il massimo risparmio energetico. OPERA è funzionale alla massima flessibilità architettonica ed è programmato per abbattere i costi di manutenzione e di verifica della sicurezza.

Un sistema che offre soluzioni progettuali e versatili, funzionali ad ogni tipo di edilizia, con rapidità di esecuzione, semplificazione di cantiere, risparmio di mano d’opera e mezzi.

L’innovazione tecnologica e realizzativa di OPERA punta al massimo comfort abitativo e alla riduzione dei costi generali per mq, grazie anche ad una perfetta coibentazione e al conseguente risparmio energetico.

Soluzione strutturale OPERA e comportamento scatolare della struttura

La soluzione strutturale OPERA garantisce il comportamento scatolare della struttura

sistema-costruttivo-opera-015

In cosa consiste il comportamento scatolare di una struttura:

  • Le pareti presentano una buona resistenza nei confronti di azioni che agiscono nel loro stesso piano
  • Le pareti presentano una resistenza trascurabile nei confronti di azioni che agiscono al di fuori del loro piano
  • Garantendo un adeguato collegamento tra pareti e tra pareti e solai otteniamo un’adeguata resistenza globale (comportamento scatolare)

Esempio di un progetto di ristrutturazione ed ampliamento dell’ex mercato coperto di Apricena (FG)

sistema-costruttivo-opera-016

sistema-costruttivo-opera-017

Riferimenti normativi:
D.M. 14/01/2008 “Norme tecniche sulle costruzioni”
Cnr 10011/97 “costruzioni di acciaio – istruzioni per il…”
Cnr 10016/85 “strutture composte di acciaio e cls…”
Eurocodice 2 (uni env 1992-1) – Eurocodice 3 (uni env 1993-2) – Eurocodice 4 (uni env 1994-2)

Per ulteriori informazioni, contatta Clemente Engineering.

Call Now Button